Kokkuri-san il rituale spirito Giapponese!

E tu, quale sogno stai inseguendo? O dovrei dire: quale incubo sta inseguendo te! Cit.

Il gioco di Kokuri-san, chiamato anche: Kirakia-sama o Shugotenshi-sama è un gioco molto simile alla tavola Ouija, con una sola differenza, la tavola Ouija, è molto pericolosa nel punto di vista demoniaco, il gioco di Kokkuri-san è pericolosissimo dal punto di vista psicologico. Andiamo a vedere meglio di cosa stiamo parlando.

Kokkuri-san, è il gioco spiritico più diffuso nel Giappone, sopratutto tra i ragazzi, questo rituale viene sperimentato tantissime volte dato che viene considerato quasi innocua, però non è affatto così, infatti tutti quelli che praticano questo rituale, sottovalutano i rischi a cui vanno in contro.

Kokkuri-san, come ogni rituale spiritico, porta a delle conseguenze, ma andiamo per ordine.

Il kokkuri, è un animale mitologico orientale, ed è un incrocio tra ben tre animali i quali:

  1. Il procione ” Tanaki”, questo animale, viene raffigurato come un simbolo di buona fortuna, ma è anche un animale molto dispettoso che si diverte a prendere in giro le persone.
  2. La volpe ” Kitsune”, questo animale, è un simbolo molto saggio, ma attenzione, perchè viene raffigurato anche come simbolo d’inganno.
  3. Il cane ” Inu-ku”, questo animale, è sempre stato associato al simbolo della fedeltà.

Tutti questi simboli, danno inizio alla creazione “dell’oracolo”, oggetto molto importante nell’esecuzione di questo rituale spiritico. L’oracolo, potrà manifestarsi come spirito ingannatore, oppure una guida sincera.

Come sappiamo, la tavola Ouija, è in grado di possederci, visto la sua maledizione, a Kokkuri- san, questo rischio non c’è, o per meglio dire, la possibilità di essere impossessati da un spirito è minimo, ma Kokkuri-san, può aprire un portale con uno spirito bugiardo, ed è proprio da qui che inizia la storia.

Per preparare questo rituale spiritico, gli occorrenti sono, un foglio bianco e trascriverci sopra l’alfabetico sillabico ” Hiragana” e i numeri che vanno dallo zero al nove, un volta fatto ciò bisogna trascrivere sopra le risposte “si” e “no”, e al loro fianco appoggiarci un “Torii”, cioè, un portale tra il mondo dei vivi e quello dei morti che si trova solo nell’entrata di luoghi sacri, come ad esempio tempi o santuari. Grazie al Torii si ha l’accesso di comunicare con lo spirito di Kokkuri. Una volta preparata la tavola spiritica, bisogna aprire tutte le finestre della camera, che non devono essere mai chiuse quando si cerca di comunicare con lo spirito. Per iniziare il rituale, abbiamo bisogno di una monetina di metallo, come tutti sappiamo, si dice che il metallo è un oggetto che riesce a far comunicare con gli spiriti molto potente, i ragazzi, solitamente, usano la moneta da dieci yen.

Una volta che si ha tutto il necessario , il rituale può avere inizio, per prima cosa, bisogna posizionare la moneta sul Torii e posizionare gli indici di ogni persona che ha deciso di praticare il rito. Come nella tavola Ouija o in ogni gioco spiritico, un entità non va mai chiamato da solo, in quando sarà molto più forte di voi.

Una volta fatto ciò, ogni giocatore dovrà dire la seguente frase:

” Kokkuri-san, Kokkuri-san, oide Kudasai”.

Tradotto significa, Kokkuri-san, Kokkuri-san ti prego, muovi la moneta.

Una volta detto ciò, la moneta incomincierà a muoversi e voi potete iniziare a fare qualsiasi domanda a Kokkuri. Nella tavola Ouija, ci sono delle regole da rispettare e delle domande che non dovrebbero essere chieste mai, a Kokkuri, puoi chiedere tutto ciò che ti passa per la mente, l’unica regola di questo gioco, è quello di non staccare mai il pollice dalla moneta, se per qualsiasi motivo, il dito si allontana dalla moneta va subito rimesso e va chiesto assolutamente scusa a Kokkuri.

Una volta terminata la seduta spiritica, prima di alzarsi dal tavolo dovete aspettare che Kokkuri sia d’accordo, quindi dovrete chiederli:

” Kokkuri-san, ti prego torna a casa”

Se Kokkuri vi darà il permesso,sposterà la moneta sulla risposta si, se al contrario, Kokkuri vuole ancora giocare manderà la moneta sulla risposta no, ed allora voi dovrete insistere fino a quando lui non sarà d’accordo, non bisogna mai chiudere la sessione senza il suo volere, mi raccomando, dovete chiederglielo sempre con con educazione e rispetto, perchè in caso contrario rischierete di farlo arrabbiare.

Quando Kokkuri vi darà il permesso, dovete salutare e subito bruciare il foglio, e spendere la moneta entro tre giorni, in caso contrario, rischierete di portarvi sempre l’entità con voi.

Ma Kokkuri-san, non è un gioco senza rischi, perchè si parla sempre con un entità maligno, soprattutto questo demone, è un demone falso e ingannatore, quindi lui gode a dirvi bugie sul vostro futuro, sulla vostra morte o qualsiasi altra domanda gli è stata fatta. Molte persone, dopo aver praticato il rituale, hanno avuto casi di crisi isteriche che a molte persone hanno portato addirittura al suicidio. Infatti, numerose scuole giapponesi hanno vietato l’ingresso di questo rituale a scuola.

Il mistero, o meglio il gioco finisce qui, appuntamento a venerdi prossimo con un nuovo mistero. Inoltre sempre in giornata usciranno altri articoli riguardante il “mistero” quindi non vi resta che rimanere collegati con noi.

Ti potrebbe interessare anche: Kuchisake-onna

Comments

comments

Lascia una recensione

1 Comment on "Kokkuri-san il rituale spirito Giapponese!"

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] Sorgente: Kokkuri-san il rituale spirito Giapponese! […]