Esperienze pre-morte… I racconti bellissimi di questa esperienza

Molti di noi hanno paura della morte, ma le persone che hanno avuto questa esperienza non hanno più paura.

E’ difficile prendere la vita così com’è, accettando gli episodi belli e quelli brutti della nostra vita, e difficile passare sopra ogni cosa, e difficile affrontare la vita con le sue difficoltà, ma avvolte dovremmo renderci conto di quando essa sia importante per noi, di quando ogni singolo secondo della nostra esistenza sia fondamentale per scrivere ogni giorno, una pagina diversa del nostro libro di vita. Dovremmo essere molto più presente nella vita dei nostri cari, dovremmo vivere più spesso la vita con un pò di leggerezza in più, lasciando scorrere i problemi e liberare la mente dai pensieri negativi.

Le testimonianza di questa esperienza pre-morte vi faranno cambiare idea sulla vostra vita, loro hanno deciso di apprezzare ogni giorno, sempre di più a vita.

NDE, ovvero l’esperienza pre-morte, è un esperienza che colpisce alcune persone soggette a gravissime malattie, che in quel momento stanno rischiando di morire, dopo essere stati per lungo tempo in coma, dopo aver subito un gravissimo incidente. La cosa che accomuna tutte queste persone, è la loro esperienza in un luogo dove regna la tranquillità.

Quando un soggetto rischia di morire, il suo corpo conserva tutte le funzioni vitali, ma l’anima è in un altra dimensione.

 

Le persone che hanno avuto questo tipo di esperienza, hanno dichiarato di vedere un tunnel, un tunnel nero da dove si intravede un forte luce, da dove tutto è tranquillo dove non si ha paura di niente, si ha solo voglia di andare avanti, verso la luce.

Altre persone hanno dichiarato di vedere la propria anima lasciare il proprio corpo e salire su, e di riuscire a vedere tutto, anche il suo corpo ormai non più in vita, ma di essere tranquilli.

Altre ancora, hanno avuto  un’esperienza di pace interiore e di stare in luogo dove i colori, i rumori che li circondavano erano di una quiete molto coinvolgente.

Altre persone sono riuscite a parlare con i propri parenti defunti, a comunicare con loro, non con la voce ma mentalmente riuscendo a comunicare e a sentirsi bene.

Altri soggetti, hanno avuto visioni della loro vita in passato, alcuni dichiarando di vedere situazioni di quando loro erano bambini, episodi che alcuni di loro avevano anche rimosso dalla mente,

Molti di loro, hanno anche dichiarato di vedere essere molto luminosi che circondavano la situazione di amore vero, di serenità di tranquilli, tutte le persone che hanno avuto questa esperienza, credenti e non, hanno identificato questi essere ricoperti di una luce molto luminosa a Dio.

Tutte queste persone hanno in comune una cosa, il rimpianto di tornare indietro, nella vita terrena e abbandonare quella vita materiale dove tutto e perfetto, dove si è circondati dall’amore e dalla tranquillità, da quel posto dove le paure scompaiono, da quel posto dove la vita è perfetta. Loro hanno visto il confine tra la nostra vita e quella sensazione perfetta, vedevano il loro ritorno nel proprio corpo, e ritornare di nuovo nella nostra realtà.

Moltissime persone appena sono ritornati in vita hanno avuto un grande paura a raccontare ciò che avevano vissuto, paura di non essere creduti, paura che qualcuno possa sminuire la loro esperienza di pre-morte.

Tutti però, dopo questa esperienza hanno avuto, una gran voglia di vivere la vita, di trovare finalmente l’armonia con se stessi, di vivere la vita con amore, senza nessun rancore verso gli altri, di abbracciare la vita così come viene.

Le spiegazione di questo fenomeno ovviamente sono tante, c’è chi da spiegazioni razionali, chi scientifiche, chi paranormali e chi spirituali.

Chi sostiene che questa esperienza sia legata al paranormale, pensa che chi ha avuto questo fenomeno, è venuto a conoscenza dell’aldilà, hanno preso visione di come sarà la vita dopo la morte, di come l’anima abbandona il suo corpo per andar in un luogo dove non esiste cattiveria, ma solo tanto, tanto amore.

Ovviamente, però ci sono le ipotesi scientifiche che dichiarano che tutto ciò è impossibile ma è tutto frutto del nostro corpo che in quel momento è in pericolo di vita. Ovvero, Una delle tante ipotesi scientifiche è quella degli effetti della ipercapnia, l’aumento del C20 nel sangue,  Altre cause sono legate ai farmaci somministati in quel momento come ad esempio la ketamina, che potrebbe dare riscontri di confusione, la luce forte che si dice di vedere sarebbero le forti luci dell’ospedale. Altra ipotesi invece, dovute all’ipossia cerebrale che causerebbe un trama visivo e altererebbero la situazione visiva e quella e quella emotiva, proprio per questo si sentirebbe questa grande sensazione di tranquillità.

Ecco un racconto di esperienza di pre-morte.

Gloria Polo, stava camminando insieme al marito e al cugino, fuori c’era un fortissimo temporale, all’improvviso, un fulmine colpì lei e il cugino. Il cugino della donna morì sul corpo, lei va in arresto cardiaco. Però, la donna non si trovava realmente lì, ovvero, il suo corpo era per terra quasi privo di vita, ma lei era in un altra dimensione, in quel momento la sua anima si trovava in un tunnel lunghissimo e nero, dove si intravedeva un luce bianca molto luminosa, la donna si trovava insieme ai suoi parenti tra cui c’era anche il cugino appena deceduto,
la donna rivide tutti i suoi parenti defunti e andò verso la luce, alla fine di questo tunnel vide un giardino e due alberi come ornamento all’ingresso di questo meraviglioso posto, ma all’improvviso la donna vide solo il cugino entrare in questo posto incantevole e lei si ritrovò all’ospedale.

Esperienza nella nostra vita futura? O questo episodio potrebbe essere solo una reazione del nostro corpo, quando si trova in circostanze di grave pericolo. Questo purtroppo non siamo in grado di definirlo, ma una cosa è certa se l’aldilà esiste, dopo queste esperienze potremmo definirlo un luogo magico, un luogo ricco di amore, dove regna la serenità, dove tutto e perfetto. Ma per fare scoprire ciò dobbiamo compiere la nostra missione nella vita terrena. Da queste esperienze non si può che vedere la nostra vita in modo diverso, non si può che vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo e mostrare ogni giorno sempre di più il nostro amore verso se stessi e verso gli altri, rendendo ogni giorno, un giorno di da rivivere.

 

Comments

comments

This entry was posted in MIsteri and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

3
Lascia una recensione

avatar
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Eutanasia, la dolce morte che toglie le sofferenze ai malati!I misteri del sonno esperienze oniriche, sogni lucidi paralisi del sonno esperienze extra-corporee!Esperienze pre-morte… I racconti bellissimi di questa esperienza | Paradiso con due dita... Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] Esperienze pre-morte… I racconti bellissimi di questa esperienza […]

trackback

[…] Leggi anche: Esperienza pre-morte, i racconti di chi l’ha vissuta […]

trackback

[…] Ti può interessare anche Esperienze pre morte […]