Rimedi naturali per prurito intimo!

Rimedi naturali per prurito intimo!

Il prurito intimo, affigge tantissime donne. Questo fastidio, provoca un formicolio, senso di irritazione alla vagina bruciori e arrossamenti. Ciò, può causare, un vero senso di imbarazzo nelle donne, sopratutto quando il problema persiste già da giorni.

Ma quali sono le cause del prurito intimo?

Il prurito intimo, è un’infezione molto comune, le cause che scatenano questo fastidio possono essere:

  •  Candida: Uno delle cause più comuni di prurito intimo, può essere la candida, un’infezione vaginale.
  • Assorbenti: Anche gli assorbenti, possono causare prurito intimo. Tenere per troppo tempo lo stesso assorbente, può portare ad avere conseguenze come prurito intimo.
  • Stress: un’altra causa molto comune, è lo stress. Un periodo di forte stress può portare, in seguito, questo fastidio.
  • Menopausa: Anche la menopausa, causando sbalzi nel nostro organismo, è una delle cause più comuni di prurito intimo.
  • Vestiti troppo stretti: Indossare vestiti troppo stretti, non fa affatto bene alla nostra salute, portando conseguenze come prurito intimo.

Approfondisci: Portare i vestiti stretti fa male alla salute! Ecco i motivi che sottovalutiamo


Per provare sollievo, ci sono alcuni rimedi naturali che ti consigliamo di provare per alleviare il prurito intimo. Ovviamente, se il problema persiste contattare il proprio medico curante per vedere insieme qual’è la cura migliore per voi.

Bicarbonato di sodio:

Il bicarbonato di sodio, è da sempre consigliato per alleviare la sensazione di prurito. Basta semplicemente sciogliere 3 cucchiai di bicarbonato di sodio nel bidè con acqua tiepida e proseguire con il lavaggio intimo.

Camomilla:

Anche la camomilla, è un ottimo rimedio naturale per alleviare il prurito. Per sentire subito sollievo basta mettere in infusione una bustina di camomilla in acqua calda. Aspettate che si raffreddi e con l’aiuto di qualche batuffolo di cotone, tamponare sulle zone intime.

Basilico:

Il basilico, è molto consigliato in caso di prurito. Basta mettere a bollire qualche foglia di basilico in un litro d’acqua e lasciare bollire per almeno 15 minuti. Una volta raffreddato, filtrate e usate il decotto insieme all’acqua del bidè.

Rosmarino:

Anche il rosmarino, è un ottimo rimedio per il prurito intimo. La preparazione e l’utilizzo, è lo stesso del basilico. ( Vedi sopra)

Aloe vera:

Il gel di Aloe Vera, è da sempre molto conosciuto per le sue proprietà curative di arrossamenti e irritazioni. Potete utilizzare il gel di aloe vera sulle zone intime per avere subito sollievo.


Approfondisci: 10 modi per utilizzare il gel di aloe vera


Aceto di mele:

L‘aceto di mele, è molto conosciuto per le sue proprietà antibatteriche. In caso di prurito è ottimo per alleviare subito il fastidio. Basta diluire un cucchiaio di aceto di mele in acqua tiepida e procedere con il lavaggio.

Acqua e sale:

Il classico consiglio di tutte le nonne, è quello di utilizzare acqua e sale per sentire subito sollievo. Basta scogliere un pò di sale grosso nell’acqua tiepida del bidè e procedere con il lavaggio. Unica avvertenza, è quello di fare attenzione a tagli o ferite, il sale potrebbe causare fastidiosi bruciori.

Cibi da evitare in caso di prurito intimo:

Anche nel caso di prurito intimo, ci sono alcuni alimenti che dovrebbero essere non mangiati, così che il processo di guarigione sia maggiore. Tra questi troviamo:

  • Il caffè: Questa bevanda, dovrebbe essere proprio limitata.
  • La cioccolata: Anche questo alimento, durante i prurito, sarebbe meglio evitarlo.
  • Dolci, o zuccheri: Gli zuccheri, sono anch’essi un alimento da evitare.

Leggi anche:

Bruciore di stomaco cause e rimedi naturali

Alimentazione, le regole per una forma e una salute perfetta.

 

 

 

Comments

comments

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami