Dipendenza, Ecco le 5 più pericolose:

Dipendenza, Ecco le 5 più pericolose:

La dipendenza in gerco tecnico è un comportamento, abitudine che diventa esagerata e patologica.

Essere dipendente da qualcuno o qualcosa non è mai bello, anzi.  Questa è una condizione che con il passare del tempo può diventare davvero insostenibile. Principalmente noi la parola dipendenza la associamo alle sostanze stupefacenti, alcool o gioco d’azzardo.

Chiaro, queste 3 sono le peggiori, quelle  che distruggono una persona nel minor tempo.  Ci sono però altri tipi di dipendenza il quale semplicemente ignoriamo il pericolo e il danno alla vita.

Ecco dunque le peggiori dipendenze:dipendenze

Social Network:

Sicuramente questa l’avete sentita un millione di volte, ma, non ci si da mai il peso dovuto.  Comunque questa è una vera e propria patologia, questa dipendenza nasce da veri e propri meccanismi neurologici e psicologici alla finalità di piacere. A livello celebrale vengono rilasciate quantità di sostanze psico-attive e a livello mentale si creano meccanismi e schemi ricompensatori che portano al continuo riutilizzo. Provate a restare un mese senza nemmeno un social network e poi mi dite.

Masturbazione

Ebbene si. Quest’atto è fiseologico e naturale e fa anche bene. Fino a quando però non diventi ossessione. Questa dipendenza si chiama appunto Masturbazione compulsiva. In questo caso, che riguarda entrambi i sessi, l’individuo si sente obbligato ad eseguire la stimolazione auto-erotica come una sorta di rituale. I danni sono l’anoressia-sessuale, isolamento. Se pur nella maggior parte dei casi non è una vera e propria patologia, bisogna comunque fare molta attenzione.

Shopping

Forse questa tra quelle già citate può sembrare la meno pericolosa e invece. I danni in cui si vanno in contro sono vergogna, sensi di colpa e povertà. Tutto ciò può sfociare in depressione. L’impulso di questa patologia sta nel piacere che si ricava da un nuovo acquisto, che inseguito diventa tensione crescente che spinge al desiderio impulsivo  irrefrenabile di comprare anche qualcosa di inutile.

Personalità affettiva

Questa rispetto alle altre è quella meno diffusa ma non la meno pericolosa. Questo disturbo di personalità è caratterizzato dalla continua voglia di sviluppare sempre più rapporti sociali. Mantenere e rendersi indispensabile per le persone più care. Questo avviene per paura della solitudine. Anche un piccolo segno d’allontanamento  viene percepito come abbandono e questa ossessività porta a comportamenti remissivi, depressivi e aggressivi. Come già detto la paura di queste persone è la solitudine e se nel caso ci si trovino, considerano la loro esistenza inutile cadendo in un stato depressivo che può sfociare nel suicidio.

Caffeina

Tra quelle citate è sicuramente la più famosa, ma anche la più pericolosa per il nostro fisico. Alcune ricerche hanno dimostrato che una semplice tazza di caffè crea dipendenza. Dopo un lungo periodo d’assunzione, all’astinenza al caffè i sintomi sono dolori o rigidità muscolare, sonnolenza, mal di testa, nausea ,vomito e irascibilità.

L’articolo finisce qui. Queste erano soltanto 5 delle innumerevoli dipendenze che esisto. In questi casi, non esiste mai una via facile. La cosa più difficile è chiedere aiuto. Questo però può davvero fare la differenza tra la vita e la morte. Non esiste nessuna vergogna perchè, tutti, almeno una volta nella vita hanno bisogno d’aiuto.

Ti potrebbe interessare : Cose da sapere per sopravvivere

 

Comments

comments

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami